Notizie

Coronavirus Italia, la ricerca di mercato non si ferma

Nonostante COVID-19 abbia paralizzato parte del mercato europeo e mondiale e abbia costretto la popolazione alla quarantena, le tre sedi di IFF International (Germania, Italia e UK) sono operative in smart working. Stiamo tutti bene, siamo tutti perfettamente operativi e pronti a vincere questa lotta.

Abbiamo attualmente 15 studi in corso, 10 in CATI (ricerche di mercato telefoniche) e 5 in CAWI (sondaggi online). I nostri circa 750 intervistatori telefonici sono stati muniti di tutto il necessario per lavorare da casa. Il team di IFF International sta bene continua ad assicurare la continuità dei progetti in corso.

Il nostro ruolo sociale, prima che professionale, è quello di continuare a lavorare di promuovere l’utilizzo della ricerca di mercato, soprattutto in questo momento, in cui la gente è costretta a vivere in quarantena e ha bisogno di comunicare, ha bisogno di “intrattenimento” e ha voglia di condividere le sue esperienze.

Siamo vicini a tutte le famiglie che hanno subito sofferenze e perdite a causa di questa epidemia e, in quanto protagonisti della ricerca di mercato, cercheremo di procedere con etica e professionalità al fine di contribuire alla fine dell’epidemia e, contestualmente, alla rinascita del mercato.