Social Sampling

Se stai cercando un target molto profilato, a bassa penetrazione, e quindi vuoi trovare una nicchia di pubblico, probabilmente sarà molto difficile (per noi o per voi) raggiungerlo attraverso panel online convenzionali. La strada giusta è quella che porta ai social. Per allargare la nostra offerta e potenziare gli studi di ricerca fino ad oggi off-limits, abbiamo sviluppato CubeSurvey, un sistema di recruiting per acquisire respondents in modo rapido, infallibile e trasparente.

Trovare respondents per la survey

Per intercettare survey respondents impossibili – rappresentativi e non – abbiamo scelto di affidarci a tecniche inbound sui social network. I nostri project manager lavorano affiancati da social media manager espertiIn breve, tutto ciò avviene in 4 step centrali.

Il processo si può riassumere in quattro fasi:

  1. Project manager e social media manager analizzano la definizione del target e il questionario dell’istituto di ricerca, e con questi dati definiscono il profilo del respondent.
  2. Il social media manager identifica e sceglie il social network sul quale i respondent ricercati sono presenti e attivi. Di solito sono Facebook e Twitter per ricerche B2C, mentre LinkedIn si presta particolarmente per ricerche B2B.
  3. Il social media manager crea un post sponsorizzato (per esempio tramite Facebook ads), che viene mostrato solo agli utenti dei social media che rispondono alle caratteristiche del profilo precedentemente creato (segmentazione del gruppo target tramite social media tools). Questo post “delinea” la progettazione dello studio e genera quindi trasparenza e fiducia prima dell’intervista effettiva, perché anche l’istituto committente può essere ricercato.
  4. Il respondent, che vuole essere intervistato, clicca sull’invito e mette a disposizione i suoi dati per essere contattato telefonicamente per uno studio CATI. Se si dovesse trattare di uno studio CAWI, i respondents possono accedere direttamente al questionario.

CubeSurvey è applicabile per qualunque metodologia e supporta sia la ricerca quantitativa sia la qualitativa, sia per il recruitment puro che per il recruitment più intervista.

Le possibilità di profilazione sono immense. In particolare Facebook offre un vastissimo ventaglio di opzioni per demographics, interests, behaviors e altre categorie con relativi filtri di esclusione per affinare la ricerca di pubblico.

Importante è la cronologia: non appena i respondents interessati si registrano sulla landing page i loro dati personali, immediatamente devono essere eseguite le interviste CATI e la data collection. In caso di CAWI, il respondent può iniziare subito a rispondere al questionario, perché il sistema da noi sviluppato permette anche mobile surveys.

I vantaggi del social sampling

La possibilità di identificare un target, che altrimenti sarebbe stato quasi impossibile da reperire, è il vantaggio principale dell’approccio con CubeSurvey. In aggiunta al fatto che il sample in questione è difficilmente raggiungibile, di seguito vogliamo elencare una serie di buoni motivi per scegliere la metodologia di CubeSurvey:

  • Un terzo della popolazione mondiale è presente sui social
  • La percentuale di partecipazione a studi “convenzionali” diminuisce costantemente
  • Gli incentivi non sono strettamente necessari perché la partecipazione è volontaria
  • La buona disponibilità dei respondents aumenta la percentuale di risposta
  • I costi di reclutamento diminuiscono grazie all’indirizzamento specifico del gruppo target

Contattaci per la tua ricerca di mercato internazionale

IFF Research Services GmbH
Germany ~ Christine Albrecht +49 (0) 69 247 563 900
c.albrecht@iff-international.com

IFF International Institute For Fieldservices S.R.L.
Italy ~ Ennio Armato +39 091 779 50 50
e.armato@iff-internationa.com

CIF Centre For International Field Research LTD
UK ~ Federica Curcurù +44(0)203 696 8991
f.curcuru@iff-international.com